Tariffe Utenze Domestiche Agevolazioni e Riduzioni

Ultima modifica 11 agosto 2021

Tariffe Utenze domestiche anno 2021

 

Tariffe Utenze domestiche 2019 e 2020

Categoria

Descrizione

Tariffa quota fissa (€/mq)

Tariffa quota variabile (€/anno)

D1

Nucleo fam 1 componente

0,372951

     43,50   

D2

Nucleo fam 2 componenti

0,438218

     76,12   

D3

Nucleo fam 3 componenti

0,489498

     97,87   

D4

Nucleo fam 4 componenti

0,531455

  119,62   

D5

Nucleo fam 5 componenti

0,573412

  157,68   

D6

Nucleo fam 6 o più componenti

0,606046

  184,86   

 

Tariffe Utenze domestiche 2018

Categoria

Descrizione

Tariffa quota fissa (€/mq)

Tariffa quota variabile (€/anno)

D1

Nucleo fam 1 componente

0,366134

44,18

D2

Nucleo fam 2 componenti

0,430207

77,32

D3

Nucleo fam 3 componenti

0,480551

99,41

D4

Nucleo fam 4 componenti

0,521741

121,51

D5

Nucleo fam 5 componenti

0,562931

160,17

D6

Nucleo fam 6 o più componenti

0,594968

187,78

 

 

 

 

 

Tariffe Utenze domestiche 2017

Categoria

Descrizione

Tariffa quota fissa (€/mq)

Tariffa quota variabile (€/anno)

D1

Nucleo fam 1 componente

0,355504

47,22

D2

Nucleo fam 2 componenti

0,417718

75,55

D3

Nucleo fam 3 componenti

0,466600

101,51

D4

Nucleo fam 4 componenti

0,506594

119,22

D5

Nucleo fam 5 componenti

0,546588

140,47

D6

Nucleo fam 6 o più componenti

0,577695

156,40

 

Riduzioni per le utenze domestiche

Tipologia

% riduzione

a) Abitazioni tenute a disposizione per uso stagionale o altro uso limitato e discontinuo non superiore a 183 giorni nell’anno solare

30%

b) Abitazioni occupate da soggetti che risiedano o abbiano la dimora per più di sei mesi all’anno all’estero

30%

c) Ai sensi dell’art. 9 bis del Decreto legge 47/2014 è riconosciuta una riduzione di 2/3 per le utenze non domestiche possedute dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato e iscritti all'Anagrafe degli italiani residenti all'estero (AIRE), gia' pensionati nei rispettivi Paesi di residenza, a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia, a condizione che non risulti locata o data in comodato d'uso.

 

66,66%

 

Le riduzioni tariffarie e le esenzioni sopra indicate competono a richiesta dell’interessato e decorrono dall’anno successivo a quello della richiesta, salvo che non siano domandate contestualmente alla dichiarazione di inizio possesso/detenzione o di variazione tempestivamente presentata, nel cui caso hanno la stessa decorrenza della dichiarazione. Il contribuente è tenuto a dichiarare il venir meno delle condizioni che danno diritto alla loro applicazione entro il termine previsto per la presentazione della dichiarazione di variazione. Le riduzioni/esenzioni cessano comunque alla data in cui vengono meno le condizioni per la loro fruizione, anche se non dichiarate

Le riduzioni di cui al presente articolo cessano di operare alla data in cui ne vengono meno le condizioni di fruizione, anche in mancanza della relativa dichiarazione.

 

Riduzione Utenze domestiche colpite dalla crisi occupazionale ed economica determinata dell’emergenza epidemiologica

Anno 2021 delibera di C.C. n. 19 del 30.07.2021 definizione agevolazioni

  1. una riduzione della parte variabile della tariffa TARI, stabilendo al 32% la percentuale di riduzione in favore delle utenze domestiche;
  2. una riduzione del 30 % della TARI anno 2021, stabilendo che il richiedente dell’utenza domestica abbia i seguenti requisiti:
  • deve appartenere ad un nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore a 8.265 euro,

oppure

  • appartenere ad un nucleo familiare con almeno 4 figli a carico (famiglia numerosa) e indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro,

oppure

  • appartenere ad un nucleo familiare titolare di Reddito di cittadinanza o Pensione di cittadinanza.
  • il richiedente deve documentare, per effetto dei suddetti provvedimenti emergenziali, la sospensione perdurante dell’attività lavorativa e/o l’utilizzo di ammortizzatori sociali e di possedere un ISEE non superiore a € 8.265,00;
  • l’utenza ai fini della tassa rifiuti sia intestata ad uno dei componenti il nucleo ISEE e sia garantita la coincidenza: a) della residenza anagrafica dell’intestatario della tassa con l’indirizzo di fornitura del servizio; b) del nominativo e del codice fiscale dell’intestatario della tassa con il nominativo di un componente il nucleo ISEE di cui di cui al D.P.C.M. 5/12/2013, n. 159 (nucleo ISEE è il nucleo familiare rilevante ai fini del calcolo dell’ISEE);

Per usufruire di tale bonus il richiedente deve obbligatoriamente presentare, pena l'esclusione, entro il 31 dicembre dell'anno 2021, apposita istanza che attesti ai sensi del d.P.R. 445/2000, secondo il modello predisposto dall’Ufficio Tributi del Comune di Caponago, il possesso dei requisiti richiesti allegando idonea documentazione ISEE e la documentazione che attesti la titolarità di un bonus sociale elettrico e/o gas e/o idrico;

MODULO RICHIESTA RIDUZIONE TARI 2021 - BONUS SOCIALE PER EMERGENZA DA COVID19

 

Anno 2020
A favore delle utenze domestiche colpite dalla crisi occupazionale ed economica determinata dell’emergenza epidemiologica, un  bonus sociale consistente nella riduzione del 30 % della TARI anno 2020 stabilendo che;

 

 

  • il richiedente deve documentare, per effetto dei suddetti provvedimenti emergenziali, la sospensione perdurante dell’attività lavorativa e/o l’utilizzo di ammortizzatori sociali e di possedere un ISEE non superiore a € 8.265,00;

 

  • l’utenza ai fini della tassa rifiuti sia intestata ad uno dei componenti il nucleo ISEE e sia garantita la coincidenza: a) della residenza anagrafica dell’intestatario della tassa con l’indirizzo di fornitura del servizio; b) del nominativo e del codice fiscale dell’intestatario della tassa con il nominativo di un componente il nucleo ISEE di cui di cui al D.P.C.M. 5/12/2013, n. 159 (nucleo ISEE è il nucleo familiare rilevante ai fini del calcolo dell’ISEE);

 

 

  • per usufruire di tale bonus il richiedente deve obbligatoriamente presentare, pena l'esclusione, entro il 31 dicembre dell'anno 2020, apposita istanza che attesti ai sensi del D.P.R. 445/2000, secondo il modello predisposto dall’Ufficio Tributi del Comune di Caponago, il possesso dei requisiti richiesti allegando idonea documentazione ISEE e ulteriore documentazione che attesti la titolarità di un bonus sociale elettrico e/o gas e/o idrico;
  • in caso di morosità pregressa, l'agevolazione è trattenuta dal Comune a diretta compensazione dell'ammontare rimasto insoluto;
  • il presente beneficio non si cumula con quello previsto a favore delle utenze non domestiche colpite dalla sospensione temporanea delle attività per emergenza COVID-19, nel caso in cui un componente del nucleo ISEE, rilevante al fine del bonus stesso, abbia i requisiti per usufruire del beneficio previsto per tali utenze non domestiche.

La richiesta con allegata idonea documentazione ISEE e ulteriore documentazione che attesti la titolarità di un bonus sociale elettrico e/o gas e/o idrico deve essere presentata entro il 31 dicembre 2020 all'ufficio tributi  in via Roma 40 .

MODULO RICHIESTA RIDUZIONE TARI 2020 - BONUS SOCIALE PER EMERGENZA DA COVID